Vanessa Incontrada, opera d’arte per Dolce e Gabbana

Vanessa-Incontrada-Dolce-Gabbana

Vanessa Incontrada è la nuova testimonial della linea curvy di Dolce e Gabbana, che arriva fino alla taglia 54. Un’idea che nasce dalle opere di Peter Paul Rubens

Vanessa Incontrada torna in veste di modella, dopo essersi messa a nudo per la copertina di Vanity Fair solo pochi mesi fa.

Questa volta Domenico Dolce e Stefano Gabbana, hanno desiderato che l’attrice e showgirl spagnola fosse la star della loro nuova collezione.

Una collezione ispirata dalle opere di Rubens

Su Instagram, nella descrizione della prima foto della nuova collezione di Dolce e Gabbana viene riportato:

“Sinonimo di Barocco, Peter Paul Rubens è stato un maestro nel trasmettere morbidezza in ogni dettaglio. Ispirata dai suoi leggendari dipinti, questa scena, rappresentata da Vanessa Incontrada in un abito Dolce e Gabbana, esprime delicatezza e grazia.”

Dolce e Gabbana (post tradotto)

La sensualità e la leggiadria delle donne giunoniche di Rubens caratterizzano anche gli scatti di D&G, dove possiamo ammirare la Incontrada in un provocante vestito rosso, mentre lei è di spalle, girata di tre quarti e con un’espressione ammiccante.

Gli altri scatti, invece, ritraggono lei con dei vestiti floreali, tema ripreso anche nel set allestito. Protagonisti sono anche i gioielli, che impreziosiscono sia la sua acconciatura che alcune borse.

Perché proprio Vanessa Incontrada?

Una scelta non casuale: da molti anni Vanessa è sotto i riflettori proprio per il suo corpo non conforme, ma ha sempre saputo ironizzare su questa sua peculiarità, cercando di mandare messaggi positivi sull’accettazione di se stessi.

Non ha mai sentito l’esigenza di conformarsi agli standard imposti dalla società, o di dimagrire per piacere agli altri. Una voce che ha saputo raggiungere anche i cuori più duri del mondo della moda, dove molti continuano imperterriti a portare sulle passerelle persone in evidenti gravi condizioni di salute.

Sarà arrivata la svolta per Vanessa e per il mondo della moda?

Sarà la volta buona che nelle passerelle e nei negozi di alta moda venga valorizzato e normalizzato il corpo femminile in tutte le sue mille forme? Probabilmente no. Quando queste campagne smetteranno di essere l’eccezione, la notizia del giorno, la novità eclatante?

Sarà la volta buona che il corpo di Vanessa Incontrada non venga più discriminato? Purtroppo, no. Proprio pochi giorni fa è andato in onda il nuovo spot di Activia, che ha sempre come testimonial l’attrice spagnola, dove possiamo notare un palese fotomontaggio nella scena dove viene inquadrato il suo ventre scoperto. Ciò fa pensare che tutti gli sforzi fatti da lei e da chi combatte ogni giorno per queste cause – come la famosa modella Elisa D’Ospina – non abbiano ancora dato i frutti sperati.

PhotoCredits: @dolcegabbana