Perché Valeria Angione è l’influencer di cui avevamo bisogno

Valeria-Angione

Valeria Angione, laureata in economia, attrice e anche un po’ cantante: una piccola donna dalle mille sfaccettature

Se pensiamo a Valeria Angione è difficile inquadrarla in una categoria specifica: talmente tante sono le cose che sa fare, gli argomenti di cui parla, che neanche Instagram l’ha riconosciuta come influencer, non attribuendole la spunta blu.

Una spunta che ormai rientra tra gli argomenti su cui lei e i suoi fedelissimi follower ironizzano maggiormente. Perché alla fine non c’è bisogno di una spunta per dimostrare di essere importanti: lo sanno già tutti. Tranne Instagram.

Chi è Valeria Angione?

Per chi non lo sapesse Valeria Angione è un’influencer napoletana di 25 anni, diventata popolare, inizialmente, per i suoi video sugli studenti in crisi, facendo degli evidenziatori sui capelli e della vestaglia il suo marchio di fabbrica.

Da lì è nato il suo primo singolo “Lo do a settembre” dove appunto ironizza sul rimandare gli esami alla prossima sessione.

Tantissime le collaborazioni con personaggi famosi e brand di rilievo, la storia con il suo fidanzato Luca che ha appassionato tutti e tante, tante, risate. Un sole che irradia il suo ampio pubblico ogni giorno, che non può fare a meno dei suoi contenuti.

Valeria, tra serietà e ironia

Valeria non solo si preoccupa di far divertire i follower, di intrattenerli, ma anche di influenzarli in maniera positiva, incoraggiandoli ad attuare dei comportamenti responsabili e facendo informazione.

È diventato virale il suo video sulla violenza sulle donne, più volte ha sensibilizzato sull’importanza di bere acqua e di fare controlli dal ginecologo.

Ha sfruttato il suo potere “influenzante” per parlare dei DPCM, rendendoli chiari a tutti e strappando anche un sorriso.

Valeria Angione una di noi

Valeria non ha mai finto di essere quella che non è, non ha mai nascosto troppo i suoi momenti no, i suoi momenti di sconforto. Ha reso tutti partecipi della sua routine durante il primo lockdown, tra puzzle da 1000 pezzi e maratone di Harry Potter e Twilight.

Valeria non è come le altre fashion blogger, che mostrano solo il lato bello della propria vita, che hanno un feed pieno di foto super ritoccate e tutte uguali. Ciò che rende unica Valeria Angione è proprio la sua spontaneità e la sua onestà (non è un caso che il suo secondo account Instagram si chiami Valeriangionest e che abbia creato la Playlist Onesta su Spotify ).

Ha anche saputo fare dell’ironia su tutti quegli influencer che in maniera palese fanno sponsorizzazioni senza davvero credere nel prodotto che pubblicizzano, oppure ironizzando sulle loro gaffes, immaginando di fargli delle interviste. Qualcuno alla fine si è anche offeso, qualcuno ha saputo stare al gioco ridendo di gusto.

Valeria Angione ha insegnato a tutti, attraverso la sua esperienza, a inseguire i propri sogni, anche col rischio di fallire.

La scalata verso il successo è tutta in salita…se non seguite Valeria, fatelo, saprà riservarci delle belle sorprese!

Photocredits: @Valeriangionest