Step Inequality: opera d’arte sul divario di genere

Step-Inequality

Step Inequality: opera d’arte sul divario di genere di Kazunori Shiina. Perché “la strada per la vetta non è uguale per uomini e donne”

L’opera “Step Inequality”, allestita all’interno della metro newyorkese dall’artista giapponese Kazunori Shiina, ha vinto nel 2016 il Clio Award.

L’intenzione dell’artista è quello di far comprendere il divario tra donne ed uomini nel mondo aziendale.

Le donne ancora oggi percepiscono uno stipendio nettamente inferiore agli uomini e per “far carriera” devono lavorare il doppio per vedersi riconosciute capacità e competenze.

Questa è un’installazione universale che utilizzando il forte impatto percettivo delle scale mobili (per gli uomini) e la scalinata (per le donne) vuole mettere in risalto proprio questo gap

L’obiettivo con quest’opera è rendere “concretamente fisico” un discorso “astratto” creando al contempo empatia in chi si trova di fronte l’opera.

Infatti, chi scende dalla metro ed è un uomo avrà di fronte l’apposita scala mobile contraddistinta con il blu; mentre le donne si troveranno di fronte una scalinata contraddistinta di rosa.

La cosa interessante è osservare il disagio iniziale, lo “smistamento” per genere ed infine la “fatica” di chi sale a piedi le scale e chi invece utilizza la scala mobile, che produce l’installazione di Shiina.

Step Inequality in tutto il mondo per cambiare prospettiva

Ad oggi l’opera è itinerante.

Sul sito di “Step Inequality” sono rese pubbliche le future tappe ed il coinvolgimento di altri Paesi.

Perché il problema della disuguaglianza tra uomini e donne nel mondo del lavoro non è solo un problema degli Stati Uniti d’America.

Photocredits:@#StepInequality