Michela Giraud, la nuova comicità italiana è donna

michela-giraud

Giovane, intelligente, bella e d’ispirazione per le giovani donne che la seguono; Michela Giraud è la comica Romana che stupisce

L’abbiamo vista ultimamente in  Comedy Central News, Michela Giraud spicca per spigliatezza e intelligenza, che le permettono di inerpicarsi nell’ironia dei suoi monologhi con naturalezza.

Cenni biografici

Michela Giruad, classe ‘87, ha studiato danza per 10 anni e sia lei che le sue bellissime gambe possono confermarlo. Laureata in belle arti a pieni voti, consegue inoltre la Laurea Magistrale in studi storico artistici, Teatro e arti drammatiche/teatrali.

Dal 2015 in poi, comincia la sua carriera come attrice e cabarettista, da Colorado a Comedy Central e ha fatto una vera e propria gavetta in Stand Up Commedy.

Sono virali i suoi video con Brunori Sas l’insostenibile esigenza dei social, un crescendo di verità messe in contrasto; esilaranti anche le collaborazioni con Educazione Cinica, da non perdere Ma Cosa Ci Dice Il Cervello con Paola Cortellesi.

Collaborazioni e spettacoli

Le più recenti soddisfazioni, le sono state date con la collaborazione con Amazon Prime  ne “La fantastica signora Giraud” dove si mette a confronto con la protagonista di La fantastica signora Maisel, se non l’avete vista dovete assolutamente recuperarla!

Tematiche

I suoi spettacoli dal vivo, sono estremamente brillanti, ma anche molto personali, spaziano dal rapporto con la madre

“sono Michela Giraud, figlia di Franca Giraud, autrice del best seller: Scendi da questo palco cicciona, manuale per convincere tua figlia a laurearsi in giurisprudenza”

alle amiche dell’adolescenza

“Io volevo essere una Frega […], quindi ho cercato di frequentarle per diveltarlo anche io, così, per osmosi, come una mattia infettiva, io però ho fatto di meglio sono uscita con il pontefice della frenga la psicofregna.”

E per ultimo, ma non meno importante, il rapporto con il suo fidanzato Riccardo Cotumaccio, riuscendo ad ironizzare sulla loro differenza di età

“Io l’ho fatto per lui, io volevo che lui a 27 anni vedesse qual è il suo futuro fatto di ansia, depressione, attacchi di panico, nervo sciatico e assenza della previdenza sociale, non voglio che lui faccia i miei stessi errori quanto meno nel dosaggio degli psicofarmaci.”

La crescita

Per la conduzione di CCN  – Comedy Central News, ha dovuto leggermente modificare il suo stile per trattare argomenti più generici, ma comunque rendendoli suoi facendoci ridere allo stesso modo.
Quest’ultima edizione, è stata un vero e proprio successo confermato non solo da gli ascolti, ma anche dai numeri dei social.   

Una donna che parla di sé e delle donne, con un’ironia che per essere tale rasenta i limiti del “politicamente corretto”, come insegnano i migliori comici e cabarettisti.

Ad ispirarla Luis C.K., Ricky Gervais ma anche le italiane Geppy Cucciari e Paola Cortellesi.

In un mondo dove regna ancora forte il pregiudizio secondo il quale le donne non sanno far ridere, Michela Giraud è una militante della categoria!