La valigia estiva con Marie Kondo e il “Grande potere del riordino”

prepariamo-i-bagagli-metodo-minimalista-marie-kondo

Minimalismo e organizzazione dello spazio con Marie Kondo

Marie Kondo: Eccoci arrivati alle tradizionali vacanze!
Dopo un anno difficile, complicato, che di certo non dimenticheremo facilmente, si parte per la mitica settimana di Ferragosto, eternata da tanti libri e film. Dopo avere passato giorni su Internet, per capire dove andare e avere, dopo tante ricerche e indecisioni, prenotato, a tutti noi capita di porci, come sempre, le fatidiche domande…

“Cosa metto in valigia? Come faccio a fare entrare tutto?
Come organizzare al meglio gli spazi?”

Quest’anno, però, possiamo semplificarci la vita. Marie Kondo, autrice del best seller “il grande potere del riordino e della serie Netflix “Facciamo ordine con Marie Kondo“, ci aiuta, spiegando con molta chiarezza e semplicità come preparare la valigia ideale. Il primo passo, a prima vista banale, è cosa scegliere di portarci dietro: spesso e volentieri, ci limitiamo a prendere le prime cose che ci capitano tra le mani nell’armadio. Marie Kondo, invece, ci suggerisce di prendere ciò che ci trasmette un’emozione.

È inutile portarsi vestiti e accessori in più che poi lasciamo in valigia!

Molto spesso recuperiamo alcuni accessori che invece, lasciamo facilmente in valigia perché non ci piacciano o non troviamo adeguati alla nostra personalità o ai momenti che stiamo vivendo! Per cui, dobbiamo concentrarci a scegliere pochi capi di ricambio a seconda del numero dei giorni, che siano anche adatti per una gita nei dintorni della località di vacanza. Vestiti che abbiano colori neutri, ma che, con un gioiello semplice o bijoux, si possano trasformare tranquillamente per un’uscita serale. 

Marie Kondo: Scegliere indumenti “Jolly”

Bisogna scegliere 4 o 5 magliette che siano neutre, perfette per ogni occasione, ma che soprattutto siano le vostre preferire, legate a momenti importanti della vostra vita. Mai più senza. A queste, Marie Kondo consiglia di associare due paia di jeans o una gonnellina da poter adattare con una sneakers o con un sandalo gioiello. Anche questi, li sceglierete tra i vostri preferiti, da indossare e lavare ogni volta. 

E le scarpe?

Passiamo all’annosa questione delle scarpe. Per una valigia organizzata al meglio, il consiglio di Marie Kondo è indossare sneakers nel tragitto e portare con sé un sandalo elegante, con una zeppa comoda per la sera, e, nel caso la destinazione delle vacanze sia il mare, le infradito, da utilizzare anche come pantofole. Ovviamente, l’uomo può fare a meno dei sandali eleganti!

Un beauty case.. per ogni esigenza!

Mai dimenticare un beauty case essenziale con solari e lenitivi per arrossamenti, quelli che meglio funzionano sulla vostra pelle, salviette struccanti e per la vostra igiene quotidiana. Per la donna il make-up sarà composto di una crema colorata leggera, un correttore, un ombretto neutro opaco, un ombretto luminoso, una matita e un mascara. La terra sarà un vostro prezioso alleato, con un tocco di matita e un gloss così che il vostro look per la pelle abbronzata sarà completato. 

La sfida più difficile…

Infine, la difficile sfida, almeno per me, è quali borse portare. È consigliabile, oltre al trolley, portare con sé una borsa ampia come bagaglio a mano e una tracolla piccola all’interno della valigia, magari abbinata alle scarpe, per le uscite eleganti la sera.

Ma soprattutto, ricordiamolo, è importante utilizzare cose che si amano per essere sempre se stessi!

error: Il contenuto è protetto da Copyright