Siamo complete anche senza figli: le parole delle vip

carolina-crescentini-paola-turani-vip-complete-senza-figli

L’attrice Carolina Crescentini ritiene che “Ma quando fai un figlio?” sia una delle domande più sgradevoli che le siano mai state poste

Complete anche senza figli? Durante la sua brillante carriera da attrice, la Crescentini ha sentito il peso di doversi quasi giustificare per non aver avuto ancora dei figli.

Già in un’intervista del 2008 si era espressa, per quanto riguarda il tema della maternità, affermando:

“Io non so se in futuro avrò figli. Mi piacerebbe, ma poi non dipenderà necessariamente solo da me. Ma tutta quest’insistenza con la quale mi viene chiesto, mi fa venire una rabbia che non hai idea. Questa storia che una donna, superati i trenta, debba ricoprire per forza un ruolo socialmente riconosciuto deve finire”.

Al programma di Rai 1 “Da Noi… A Ruota Libera”, andato in onda qualche giorno fa, si è aperta nuovamente sull’argomento.

Alla conduttrice Francesca Fialdini ha detto: “Ma quanto è pericoloso chiedere a una donna quando fa un figlio? Non sai cosa succede a una persona: se ci riesce o meno, se lo vuole… Se è con il compagno giusto”

Ha poi proseguito affermando: “La superficialità con la quale ti bombardano, in realtà, ha a che fare con l’incasellamento sociale… dal voler capire dove vai a finire”.

Le nozze tra la Crescentini e Motta

L’attrice è sposata da circa un anno con Motta, cantante italiano. Si sono uniti con rito civile il 7 settembre 2019. Una bellissima cerimonia, tenutasi tra gli ulivi, entrambi vestiti di bianco.

La loro storia d’amore è iniziata nel 2017, ma sono sempre stati molto riservati: infatti, le foto del matrimonio hanno spiazzato tutti.

Senza figli non vuol dire essere incomplete

Le donne spesso vengono viste come incomplete se non hanno figli, che sia per scelta, o per l’impossibilità ad averne.

Tra le star che si sono battute per ribadire il proprio valore in quanto donne – con o senza figli – vi è Jennifer Aniston. Da anni i tabloid le sono addosso, nella speranza di vedere un “pancino sospetto”.

L’attrice, regista e produttrice cinematografica pubblicò la missiva sull’Huffington Post.

La stampa cerca di scoprire se sono o meno incinta per la milionesima volta, sottolineano questo pregiudizio secondo il quale le donne sono in qualche modo incomplete o non hanno successo, né possono essere felici, se sono sposate e con figli“.

Ha poi continuato dicendo: Siamo complete. Con o senza un partner. Con o senza un bambino. Siamo noi a decidere cosa è bello quando si tratta dei nostri corpi .

Lo sfogo di Paola Turani

Anche Paola Turani, famosa influencer, sposata da un anno con Riccardo Serpellini, dopo l’ennesimo messaggio in cui le si chiedeva quando avrebbe fatto un figlio, ha pubblicato ad aprile un post in cui è sfogata:

“[…] È frustrante leggere continuamente decine e decine di messaggi di questo tipo. Fate male. E lo dico per tutte le donne che come me non sono madri: perchè magari non vogliono avere figli e non deve interessarvi sapere il motivo, magari non tutte hanno i vostri stessi obbiettivi di vita; perchè semplicemente non si sentono pronte o non è il momento giusto e saranno cavoli loro decidere quando senza render conto a nessuno; perchè magari una coppia lo desidera ma non arriva e ogni mese si ritrova a piangere, a chiedersi cosa c’è di sbagliato, senza capire il perchè; ci sono coppie che hanno dei problemi e stanno intraprendendo un percorso delicato tra visite/ospedali/cure ecc. e il loro silenzio va rispettato; ci sono poi coppie che purtroppo non potranno mai avere dei figli propri e voi siete insistenti, sfacciate e irrispettose facendo così. Fatevi un esame di coscienza. Ve l’ho chiesto altre volte e ve lo chiedo ancora, per favore, BASTA. Grazie.”

PhotoCredits: @carolcrasher e @paolaturani

error: Il contenuto è protetto da Copyright