Festa della mamma: il sole della nostra vita

9-maggio-la-festa-della-mamma

Festa della mamma, un giorno speciale

Oggi si parla del 9 maggio e no, non è la canzone di Liberato, che per quanto possa essere bella, è sicuramente meno importante della persona che si festeggia oggi: la mamma.

Il nove maggio 2021 è la festa della mamma, la festa dell’unica donna della mia, e delle vostre vite. La mamma non ha bisogno di elogi, di grandi giri di parole, “a mamma è sempe a mamma“, e come disse il poeta Salvatore Di Giacomo: “chi tene a mamma è ricco e nun o ssape“. Nulla di più vero, nulla di più sentito, chi ha vicino la propria mamma è davvero ricco, e probabilmente neppure lo sa. Chi ha la mamma al proprio fianco non ha bisogno di altro, perché la mamma non è mai una sola persona, ma è più persone insieme. È una mamma, un’amica, una sorella, una confidente, ed è tutto quello che di buono possa esserci al mondo. La mamma è quella persona che si preoccupa per i figli anche per un semplice raffreddore, la mamma è quella persona che non ha bisogno di chiederti come stai, lo capisce già dai tuoi occhi. Ma soprattutto la mamma è quella persona che nutre per il proprio figlio l’amore, quello puro e sincero. Quello che sai che supera ogni confine, ogni ostacolo e ogni disguido, quello che non si affievolisce, ma che anzi, contrariamente, cresce giorno dopo giorno.

Le frasi di ogni mamma

È vero, la mamma è una delle persone più importanti della nostra vita, ed ogni mamma è una mamma a sé. Nessuna è uguale ad un’altra, ogni mamma ha i propri pregi e i propri difetti, ma c’è una cosa che le accomuna tutte: il grandissimo repertorio di frasi che noi figli ci siamo sentiti dire almeno una volta.

Partiamo con un grande classico:

  • Questa casa non è un albergo!!

Mamma, ma chi l’ha mai pensato? Magari lo fosse, almeno eviterei anche di pulire la stanza solo perché me lo chiedi arrabbiata.

  • Ma quando torni? Con chi esci? Ma mica stasera bevi? Ti aspetto sveglia.

C’è davvero qualcuno che prima di uscire non deve rispondere all’interrogatorio della mamma? Mamma torno presto, esco con i miei amici che sono gli stessi da quando avevo 10 anni e no, non bevo, puoi fare sonni tranquilli.
Le domande sono sempre le stesse e le risposte pure.

  • Quando te ne andrai di casa, mi rimpiangerai.

Lo so mamma, quando me lo dici sorrido e ti dico: “ma va, quando me ne andrò sicuramente non avrò nessuno che mi stressa“; ma in cuor mio lo so, ti rimpiangerò per ogni singolo giorno della mia vita. Ma sei sicura che andrò via di casa? Perché io no.

  • Quando sarai mamma capirai …

Quante volte abbiamo sentito questa frase? Io tante e più passa il tempo, più realizzo che io non avrò mai la stessa pazienza che ha lei.

Cosa rappresenta la mamma per voi

Per la festa della mamma ho pensato di chiedere, a chi mi segue su Instagram cosa rappresenta per loro la mamma. Le risposte sono state varie:

“mia mamma è la spalla su cui posso sempre contare”; “mia mamma è il mio porto sicuro“; “lei per me è casa, la casa che cerco quando ho bisogno di protezione, quando ho bisogno di sentirmi amata in modo sincero per quella che sono”. “Mia mamma è come se fosse uno specchio, in lei mi ci rivedo davvero molto“.

Alcuni mi hanno risposto che la mamma è la loro più severa spettatrice, un esempio, ma allo stesso tempo un ostacolo. Mi hanno risposto che la mamma è conflitti e legami. Ed in fondo è vero, la mamma a volte, per troppo amore sbaglia, per il troppo desiderio di vedere i propri figli realizzati cerca di spronarli. Cerca di cacciare da loro il meglio, senza pensare a volte di essere pressante. Ma va bene così, perché anche la mamma può sbagliare, è umana come tutti noi. Nessuno insegna come essere dei buoni genitori, non ci sono scuole o corsi di preparazione, dalla loro parte c’è solo l’esperienza.

Alcune canzoni per la vostra mamma

Spesso dedichiamo le canzoni alla nostra migliore amica, al nostro fidanzato e spesso anche a noi stessi. Troppe poche volte invece, pensiamo a dedicare una frase alla nostra mamma, e quale occasione migliore di questa giornata? Sono molte le canzoni che mi fanno pensare alla mia, molte le canzoni in cui ci sono frasi che a volte vorrei dirle, vorrei leggerle, vorrei farle ascoltare, ma che poi finisco sempre per custodirle nel mio cuore.

Avessi un figlio vorrei dargli la metà di me, solo la metà buona, che è la metà di te. Che tutti quanti abbiamo un po’ di marcio dentro e prima o poi dobbiamo un po’ guardarci dentro, e la forza per farlo me l’hai data tu.

Coez: “E yo mamma”.

Ascoltala qui : https://www.youtube.com/watch?v=blRWaikEu5A

Ti chiedo scusa se non ti ho mai detto quanto ti voglio bene, tu che hai trovato sempre un posto dove nascondere le mie paure. È che l’orgoglio a volte è un mostro che ci fa solo allontanare, e se un giorno sarò una mamma, vorrei essere come mia madre.

Giordana Angi: “come mia madre”.

Ascoltala qui: https://www.youtube.com/watch?v=qIN44ejKa9Q

“Lei regala i suoi sorrisi senza mai svelare al mondo quando non ne ha privando il suo dolore libertà. Lei forse è l’amore che non ha pietà, che ti arricchisce con la povertà di un gesto semplice che eternità“.

Laura Pausini: Uguale a lei.

Ascoltala qui: https://www.youtube.com/watch?v=dwHbgM3czWw

Vorrei, vorrei
esaudire tutti i sogni tuoi,
vorrei, vorrei
cancellare ciò che tu non vuoi
però, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi
Vorrei, vorrei
che tu fossi felice in ogni istante
vorrei, vorrei
stare insieme a te, così, per sempre

Lunapop: Vorrei.

Ascoltala qui: https://www.youtube.com/watch?v=4od-RmkKyD8

Auguri mamma

Auguri mamma, oggi che è la tua festa. Per tutte le cose che non ti ho mai detto, che non ti ho mai scritto questo è per te.

Mi tieni nelle tue mani
e mi leggi allo stesso modo di un libro.
Sai ciò che io ignoro
e mi dici le cose che non mi dico.
Mi conosco in te più che in me stesso. […]

Jaime Sabinas

Infine, in questo giorno particolare vi consiglio un significativo, bello, tragico e commovente film che racconta la storia di una donna che riesce a tenere tra le braccia la vita di sua figlia solo per un istante: Pieces of a woman. Nell’articolo qui di seguito la trama e maggiori approfondimenti: https://ambasciator.it/pieces-of-a-woman/

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.